Loïe Fuller e’ stata un’attrice ma soprattutto una danzatrice statunitense.
Pur non avendo mai studiato danza fu, con Isadora Duncan, una delle pioniere della danza moderna, artefice di una nuova idea di spettacolo coreutico, basata sugli effetti combinati del movimento del corpo con stoffe e luci colorate. Sinceramente non sapevo chi fosse.
Conoscevo invece Isadora Duncan. Ed e’ stata proprio Loïe Fuller , con la quale ebbe anche una storia d’amore, a lanciare Isadora Duncan. Loïe era di una bellezza “normale” mentre Isadora era bellissima. Loïe morì a 66 anni e non smise mai di lavorare mentre Isadora morì tragicamente a 50 anni, ormai alcolizzata e decaduta.
Per uno strano incrocio del destino sono arrivata a Loïe Fuller. Dovete sapere che quando andai a Woodstock (come dal mio post di qualche giorno fa) il mattino della nostra partenza, andai a visitare l’unico negozio che vedeva cose inerenti al festival e che si trovava proprio di fronte al nostro hotel. Nel mentre che mi guardavo in giro conobbi una signora, una dei proprietari la quale mi chiese: “Ha dormito bene stanotte in quell’hotel?”. E io senza prestare attenzione risposi: “Si, certo”. Allora lei mi raccontò una storia di fantasmi. Mi disse che molti di coloro che soggiornavano in quell’hotel di notte sentivano strane voci e vedevano una sagoma di donna con un foulard. Pare che fosse il fantasma di Isadora Duncan che era morta tragicamente il 14 settembre 1927, a Nizza, strangolata dalla sciarpa che indossava: le frange si erano impigliate nei raggi delle ruote dell’automobile da corsa Bugatti sulla quale era appena salita, salutando gli amici con una frase rimasta famosa: «Je vais à l’amour». Una fine terribile.
Ora non so se voi credete ai segni, ai cerchi che si chiudono o alle coincidenze: io, Loïe Fuller, Isadora Duncan ci dovevamo incontrare e chiudere il cerchio. Il tutto e’ successo a Woodstock e anche pochi giorni fa quando la mia strada si e’ incrociata con quella di Loïe Fuller.
Ma non e’ finita: ho scoperto che Isadora Duncan di nome faceva Angela !
Angela Megassini

#angelamegassini

@angelamegassini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.